Infanticidio- Vanity Fair

scomparsi-l-950x684.jpg

L’ultimo è stato Leonardo, morto a Novara, a venti mesi, con il corpicino martoriato: in manette sono finiti la mamma e il suo compagno. Poche ore prima, a Milano, Mehmed è stato picchiato a morte dal padre: aveva i piedini bruciati, segno che le violenze duravano da tempo. Neanche un mese prima, Giuseppe, 7 anni, era stato ucciso a botte dal patrigno, a Cardito, Napoli. A Cassino, negli stessi giorni, Antonio Gabriel è stato strangolato dalla mamma, che voleva fare sesso con l’amante ed era disturbata dal pianto del figlio.