In cerca di una nuova vita – Almanacco CNR-

“È vero che stiamo cercando mio cognato, ma è anche vero che stiamo cercando noi stessi”: questa la massima che Fausto Di Salvio, interpretato da Alberto Sordi, condivide con il ragioniere Palmarini, nel film “Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa?”. Anche Di Salvio avverte il bisogno di scappare dai soffocanti ritmi a cui lo costringe il suo lavoro, dallo stress della vita professionale, ma non riuscirà a seguire la scelta del cognato Oreste Sabatini (Nino Manfredi) che ha ricostruito la propria vita lontano dalle convenzioni e dalla frenesia occidentali. Oreste ha insomma sposato la filosofia che oggi chiamiamo downshifting. “Il fenomeno è una reazione a tre agenti fondamentali: la massificazione, la pressione sociale e l’urbanizzazione in metropoli sempre più grandi”, spiega Antonio Cerasa……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...