Effetti sonori dello smart working

Oggi che la casa scoppia, intasata di smart working, gli uffici sembrano essere il rifugio dove evadere in cerca di quiete. Eppure “c’è un sottile malessere, forse una nostalgia, nel vivere i nuovi rumori che animano le nostre case tra pc, monitor e cucina”, spiega Antonio Cerasa dell’Istituto per la ricerca e l’innovazione biomedica (Irib) del Cnr. Richiama il ricordo familiare di rumori che ci riportano a una normalità. E alla nostalgia c’è chi risponde con la tecnologia.http://www.almanacco.cnr.it/reader/cw_usr_view_articolo.html?id_articolo=11158&id_rub=32&giornale=11136

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...